Lago di Lecco

Storia – Le origini del lago di Lecco

L’origine geologica del lago di Como, come quella di molti laghi subalpini italiani, è glaciale. Nell’epoca quaternaria tutto il bacino era ricoperto da un ghiacciaio che arrivava fino alla Brianza. Il lago si è formato nella cavità scavata dal ghiacciaio, il cui lento passaggio è testimoniato dalle rocce che portano ancora i segni dell’erosione e dai massi erratici presenti sulle montagne del nostro territorio.

Cultura – Stoppani e Manzoni

Il personaggio più illustre di Lecco è sicuramente Antonio Stoppani (1824-1891), studioso di scienze naturali, ma il vero VIP è Alessandro Manzoni che da giovane abitò nella settecentesca villa del Caleotto (oggi Museo Manzoniano) e qui ebbe ispirazione per tante pagine del suo romanzo “I Promessi Sposi”

Curiosità – La forma del Lago di Lecco

Il lago di Como è caratteristico per la sua forma particolare, tanto da ricordare una figura umana con la testa, il corpo e le gambe come viene descritto in un detto comasco: “Ul laagh de Comm l’è fà cume ‘n omm: un pè a Comm, un pè a Lècch, ul cò a Dumàs e i cujùn a Belàas.

In questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.